"Ero innamorata dell'amore, e ho fatto di tutto per sapere che cosa sia,ma a quanto pare la natura mi ha negato un cuore capace di amare, di soffrire pene d'amore. Più in là di un basso piacere io non posso andare..." (Stendhal, "La certosa di Parma")

mercoledì 31 ottobre 2012

The best of... October!

Voglio ripetere l'idea dell'appuntamento mensile, anzi sono propensa a farla diventare un must del blog, perciò mi cimento (con qualche giorno di anticipo a dir la verità) alla compilazione del best of the month!

1- Libro del mese

Il mese di ottobre mi ha vista cimentare con il mio primo acquisto di libri online, precisamente presso il sito della "Feltrinelli". Ho optato per la consegna in 24 h con il corriere piuttosto che quella nel punto vendita della mia città dopo 6 giorni. Pensavo che fossero fedeli alle loro parole e data la mia irrefrenabile voglia di leggere i libri che avevo ordinato non potevo aspettare affatto! E invece così non è stato, il pacco è arrivato dopo ben 10 giorni, da Milano, quando invece a Palermo i libri erano disponibili in libreria! E tutto questo perché? Per avere un misero sconto del 15 % a libro!
Comunque sia, alla fine questi libri sono arrivati a destinazione e li ho a dir poco divorati, per cui meritano entrambi una breve parentesi!
  • Il primo che ho letto è stato "Olivia, ovvero la lista dei sogni possibili", di Paola Calvetti. Consigliato da molte fra voi blogger, non ho saputo più resistere, e devo dire che è stato un ottimo acquisto! Faccio un po' di pubblicità alla recensione che è stata scritta nel "momento giusto" e che mi ha fatto mettere il prodotto nel mio carrello virtuale, quella di Frufru, del blog "Scarabocchi di pensieri".

  • Il secondo è stato "Gli ingredienti segreti dell'amore", di Nicolas Barreau. Questo mi è piaciuto persino più del primo, tant'è che l'ho letto tutto in aereo, parte all'andata e parte al ritorno. Aurèlie Bredin, giovane e attraente chef che gestisce il ristorante lasciatole in eredità dal padre, Le Temps de cerises, dopo una delusione d'amore si ritrova inconsolabile. Un pomeriggio si rifugia in un luogo da lei per nulla frequentato, una libreria, dove si imbatte in un romanzo intitolato Il sorriso delle donne. Leggendolo scopre che il libro cita il suo ristorante e che ha delle "caratteristiche" molto simili alla protagonista femminile. Sollevata a seguito della lettura, decide di ringraziare personalmente lo scrittore, un misterioso ed elusivo inglese, ma l'impresa si rivela tutt'altro che facile...

2- Il film del mese

Ammetto di avere una passione per i musical, perché uniscono due componenti che mi appassionano molto: il cinema e la musica. Non poteva perciò che piacermi il film, da poco uscito in dvd, "Rock of ages", di Adam Shankman, con tanti attori/ cantanti noti al grande pubblico come Paul Giamatti, Tom Cruise, Russel Brand, Alec Baldwin e Mary J Blidge. Adattamento cinematografico dell'omonimo musical di Broadway, narra le vicende che accadono al Bourbon club, a partire dalla storia d'amore che nasce sin dall'incipit tra Sherry, ragazza di provincia appena arrivata per cercare fortuna come cantante e Drew, che lavora al club come cameriere, ma che sognerebbe di fare il cantante. Intorno a loro ruotano le vicende di diversi personaggi, dal proprietario del locale che rischia la bancarotta, all'icona del rock Stacee Jaxx, interpretato da uno straordinario e inaspettato Tom Cruise. Bellissime canzoni, tra le quali spicca quella che può essere considerata la colonna sonora del film, "Don't stop believin'", che mi ha fatto ulteriormente sorridere perché mi ha ricordato la prima stagione del mio amato Glee


3- Canzone del mese

The Script feat. Will.i.am, Hall of fame.

4- Acquisto del mese

Scusate se la foto è presa dal web, ma avrei impiegato troppo tempo a farla io alla maglia perciò, per questa volta, mi avvalgo delle risorse di internet! Ovviamente nella mia c'è scritto Venice e fa parte della piccola collezione che piano piano si sta ampliando: adesso, oltre a questa, ho Barcelona, Rome e London, e avrei Heidelberg se avessi deciso di far partire allora questa raccolta! Mi piace acquistarle personalmente, perché credo che riceverle in regalo non avrebbe senso. La maglia diventa così un ricordo dei posti dove sono stata e, prima dell'acquisto, rappresenta una buona caccia al tesoro nella città in cui mi trovo perché a volte trovare il noto negozio/fast food non è molto semplice! Solo a Barcellona era in una delle piazze principali, Plaça de Catalunya, ben visibile a tutti!

5- Acquisto utile del mese
Ancora non li ho testati, perchè li ho comprati solo ieri, ma sono sicura che non mi pentirò del mio pazzo acquisto fatto per pochi soldi: ho acquistato degli stupendi tappini in silicone per le mie povere orecchie che sono costrette a subire il frastuono di casa. Voglio un po' di silenzio, cavolo!


6- Pietanza del mese
Purtroppo neanche qui ho una foto che testimoni la mia specialità, perciò mi rifarò al sito da cui ho preso la ricetta!
L'ultimo giorno da nullafacente, ossia prima che mi iniziasse l'università, stavo allegramente guardando la tv e mi sono imbattuta in "Cucina con Buddy". Solitamente cambio canale, sia perché mi viene fame, che devo puntualmente trattenere per non dire addio alla mia linea "decente", sia perché a casa mia tutti, in special modo mio padre, si sentono parenti diretti di Gordon Ramsay e perciò, quando tento di invadere il loro territorio, mi ritrovo attorniata da un pubblico indiscreto e fastidioso che critica quasi ogni mia mossa rendendo un piacere una tortura.
Questa volta invece ho deciso di seguire la ricetta con la quale si stava cimentando il simpatico chef americano, anche perché si trattava di un piatto che a me piace moltissimo, ma che mangio davvero raramente: le mozzarelle in carrozza.
Davvero affamata e entusiasta all'idea di poter ricreare facilmente il piatto a casa, mi sono messa subito all'opera ed è venuta fuori una leccornia ipercalorica, ma da 10 e lode! 
Capirete bene che non c'è stato neanche il tempo per fare una fotografia!
Io la ricetta l'ho presa dalla trasmissione, ma vi rimando a questo sito se volete cimentarvi anche voi: http://www.ricettemania.it/ricetta_mozzarelle_in_carrozza_-_cucina_con_buddy_6240.html.

7- Foto del mese

Collaudo della nuova macchina fotografica di mio cugino






6 commenti:

  1. Sono proprio contenta che ti sia piaciuto il libro! Anche tu mi hai incuriosito col secondo, ma cavolo devo riuscire a non comprare niente per un po'...diciamo un mese? Ahahah! Compro troppi libri e non riesco a leggerli tutti.

    Le mozzarelle in carrozza sono buonissimissime! Io di solito le faccio al forno però, per renderle un po' meno pesanti!

    RispondiElimina
  2. Ma anche a te ha entusiasmato il libro della Calvetti? Wow! L'ho letto proprio questa estate e mi ha davvero rapita!
    Ma nutro curiosità anche per il tuo secondo titolo, davvero mi affascina! :)
    Che dire questo Ottobre non mi sembra affatto male! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo che Novembre lo sia altrettanto! :)

      Elimina
  3. Non devi inibire le tue sensazioni quando mi scrivi, io lo avverto, conosco bene la sensazione che si prova ad iniziare un nuovo percorso priva di punti di riferimento. CORAGGIO :D

    Comunque andrò in onda il 19 Novembre xD preparati a farti un sacco di risate!!

    Mi sa che ti ruberò il giochetto :)

    RispondiElimina
  4. Bella la foto :) Anche le mozzarelle in carrozza, ti consiglio di provarle anche al forno, suono buonissimeee *-*
    Oh, l'Hard Rock...in più di un'occasione ho comprato una maglia unicamente come premio per la fatica fatta nello scovare questi negozi! A parte quello di Barcellona che veramente era visibile! A Firenze poi...mamma mia! Così ne ho di queste città: Barcellona, Londra, Firenze, Colonia, Praga, Cracovia (x 2). E sono d'accordo con te: che senso ha farsele portare?! Noooo, vanno cercate!!!
    Quei due libri li ho pure io, prima o poi li leggerò, per ora ho già preso TROPPI libri in biblioteca!

    Grazie per il parere sulla Romagna, hai confermato in pieno le mie idee: mare NO, movida SI ;)
    Buon pomeriggio Claudia!

    RispondiElimina
  5. Poi mi farai sapere i tuoi commenti sulla mia apparizione televisiva ehehe xD State parlando tutte talmente bene di questo libro della Calvetti che voglio assolutamente leggerlo anche io!!
    Purtroppo è un mese (e sottolineo un mese) che non riesco a leggere nient'altro che non siano i libri dell'università, non immagini quanto mi intristisca questa cosa.

    Buon weekend :)

    RispondiElimina

Post più popolari